Fondazione

La sfida sportiva è conclusa ma la sfida solidale continua ...

20 ottobre 2014

Cari Sostenitori e Sognatori,
vorrei aprire questo articolo con uno ringraziamento speciale per tutti Voi che credete nei nostri Sogni e desidero farlo usando una parte di mail inviata da un genitore:

 ”Grazie a "Più di un Sogno" di Zevio, perché se Luna ha ottenuto tanti traguardi lo dobbiamo a tutto lo staff che ha lavorato sempre migliorando il linguaggio, le capacità intellettive, ma soprattutto valorizzando tanto l’aspetto affettivo nel far si che oggi Luna dialoghi con chiunque persona nella sorprendente normalità! Grazie a tutti di cuore”

I piccolini in età pediatrica lavorano nei centri sanitari di Zevio (VR), Valeggio sul Mincio (VR) e Verona mentre i ragazzi e i giovani adulti sono attivi nei centri di educazione all’autonomia di Verona e di San Giovanni Lupatoto seguendo progetti riabilitativi personalizzati a seconda dell’età e del grado di disabilità.

Per aiutare le famiglie e la Fondazione a sostenere i costi è nato il progetto “Ti Affido un Sogno”.
Nel 2014 è prevista la realizzazione di 90 percorsi riabilitativi per un costo complessivo di € 540.000,00 - l’80% del quale a carico delle famiglie e della raccolta fondi della Fondazione.

A questo progetto è stata destinata la somma di € 2.186,00 ottenuta grazie all’evento della Verona Marathon 2014!
507 sono le persone che hanno scelto di partecipare acquistando il biglietto della LAST10 in Fondazione; 13 le persone che si sono iscritte sul circuito di Enternow e 12 tramite Decathlon!


MA LA SFIDA È ANCORA APERTA!


Abbinata alla Maratona abbiamo inserito il progetto “Ti Affido un Sogno” sulla piattaforma di Rete del Dono!

E’ ancora possibile donare unità di Sogno per aiutarci a raggiungere l’obiettivo di € 5.000,00:
*con un contributo di € 10.00 garantirai la copertura del 100% dei costi di un’ora di educazione all’autonomia per un ragazzo con sindrome di Down;
*con un contributo di € 20.00 garantirai la copertura del 50% dei costi di una seduta di logopedia per un bimbo con sindrome di Down.

E’ nel diritto di ogni persona poter godere delle autonomie raggiunte, sfruttando tutte le potenzialità e le capacità che ognuno possiede.

Grazie per esserci stato, grazie di esserci e grazie per continuare a Sognare con tutti Noi che ci impegniamo per vedere i nostri ragazzi volare sempre più in alto!